Positivo il chiarimento dell’Inail. Non si può colpevolizzare il datore di lavoro. Ora serve un intervento legislativo – CNA Forlì-Cesena

Lascia un commento